info@consultingsei.it | Via Francesco Franchi, 5 - 64100 Teramo (TE)
Lun-Gio: 09-13, 15-17 | Ven: 09-13

Patente a Crediti. Le novità dal primo ottobre 2024

Fonte: redazione S&I

Approvato dal Senato con voto di fiducia il disegno di legge di conversione del Decreto-Legge n. 19/2024, recante ulteriori disposizioni urgenti per l'attuazione del PNRR. Le prime indicazioni sulle novità della patente a crediti.
 


Obbligo di "patente a crediti" per operare nei cantieri temporanei o mobili

Dal 1° ottobre 2024, Imprese e Lavoratori autonomi dei cantieri temporanei o mobili dovranno possedere una "patente a crediti" per operare nei cantieri temporanei o mobili.
La patente avrà un punteggio iniziale di 30 crediti e ne saranno necessari almeno 15 per operare nei cantieri.
Il sistema di decurtazione dei crediti è simile a quello della patente di guida:

  • Incidente mortale: -20 crediti
  • Inabilità permanente al lavoro: -15 crediti
  • Inabilità temporanea assoluta > 40 giorni: -10 crediti

I crediti possono essere reintegrati con corsi di formazione (5 crediti a corso).
In caso di comportamenti virtuosi, la patente a crediti può essere incrementata.

Non sono soggette a questo obbligo:

  • le imprese che effettuano mere forniture o prestazioni di natura intellettuale
  • le imprese con attestazione SOA pari o superiore alla III categoria.

Misure per il contrasto del lavoro irregolare

  • Obbligo di corrispondere ai lavoratori un trattamento economico non inferiore al contratto collettivo nazionale maggiormente applicato nel settore.
  • Responsabilità solidale del committente con l'appaltatore per i trattamenti retributivi e contributivi dei lavoratori.
  • Revisione delle sanzioni amministrative in caso di omissione contributiva (maggiorazione di 5,5 punti) e di evasione contributiva (sanzione civile pari al 30% dell'importo dei contributi).
  • Durc e assenza di violazioni su salute e sicurezza come requisiti per accedere ai benefici normativi e contributivi.
  • Re-penalizzazione delle sanzioni in caso di somministrazione abusiva di personale.
  • Incentivi alla regolarizzazione dei lavoratori in agricoltura.
  • Obbligo di richiesta del certificato di congruità negli appalti pubblici e privati.

Premialità per le aziende virtuose

  • Rilascio di un attestato di conformità ("lista di conformità") consultabile pubblicamente per le aziende con regolarità nei rapporti di lavoro.
  • Esenzione da verifiche da parte degli ispettori Inl per 18 mesi per le aziende in "lista di conformità".
  • Regolarizzazione del lavoro di cura:

Esonero del 100% dei contributi previdenziali ed assicurativi per 24 mesi (fino a 3mila euro annui) per le assunzioni a tempo indeterminato di assistenti familiari per anziani over 80 con indennità di accompagnamento.

 

Scopri come contattarci
Inizia la Tua Esperienza con Noi
Ultime Novità
31
May
Finanziamenti per la formazione sulla sicurezza: un'opportunità per le imprese!
Fonte: Regione Abruzzo
21
May
Nuove Linee Guida EU-OSHA per la Sicurezza nei Cantieri
Nuove Linee Guida EU-OSHA per la Sicurezza nei Cantieri
28
Apr
Patente a Crediti. Le novità dal primo ottobre 2024
Fonte: redazione S&I
21
Feb
RLS Sent. n. 38914 Cass. Penale Sez. 4 del 25/09/23
Fonte: redazione S&I
TUTTE LE NOVITÀ
CNAI
La Sede Provinciale di Teramo, grazie ad un’impostazione innovativa e alle elevate competenze dei consulenti presenti, è in grado di offrire servizi efficienti dai risultati certi.
Via Francesco Franchi, 5
64100 Teramo (TE)
(in prossimità del polo INAIL)
0861 1991571
Copyright © 2024 S&I Consulting. Tutti i diritti riservati - P.IVA: 01740760671
Condizioni e termini di utilizzo - Privacy - Note legali - Dati societari - Cookie Policy